MaMaStudiOs è oggi un marchio registrato

2020

Oggi 27/04/2020 MaMaStudiOs® è ufficialmente un marchio registrato, mi piace festeggiare questa importante occasione riunendo e ricordando i momenti e le fasi creative che hanno visto nascere questo logo.

La storia del marchio MaMaStudiOs è indissolubilmente legata alla mia persona, per meglio dire al mio nome e cognome; Matteo Mannucci = MaMa.

Il logo MaMaStudiOs nasce nel 2007 dall’evoluzione di 3MGrafica (3mgrafica.com è stato il mio primissimo dominio web che oggi fa redirect proprio qui).

Tornando al 2003, 3MGrafica nacque accostando il “3″ (numero a me caro) alla “M”; negli anni successivi mi resi conto che se facevo “scendere a terra il 3″ (immaginato come ponte levatoio) altro non era che una “m“, avvicinai “mm”, poi le due coppie di “aa” e fu mama, quindi MaMa.
Sotituii “Grafica” con “StudiOs“, aggiungendo la “s” finale ad imprimere segno e senso ad una pluralità disciplinare che lavora con creatività e sinergia alla messa in forma di un pensiero, di un’idea.
Nella “s” oggi riconosco la rete di professionisti che negli anni si è andata costituendosi attorno a MaMaStudiOs.
Tradotto in una forma più letterale MaMaStudiOs = Lo studio di Matteo Mannucci & co.

Un grazie all’avvocato e partner Giampaolo Benedetti (bbplegal.it specialista in ambito di tutela del marchio e brevetti), che si è occupato di seguire e gestire tutto l’iter burocratico per la registrazione del marchio.

 

Matteo Mannucci

Informatico Umanista
Digital Designer & Developer
Poeta

Potrebbero interessarti

bekky-bekks-ZqChCR-svzc-unsplash(1)

Nei momenti difficili…chi rilancia?

Si chiamano… Massimo, Michela, Sandro, Arianna, Ruben, Silvia, Samanta e i ragazzi della Compagnia del Teatro Povero di Monticchiello (Siena). Questi sono i nomi di chi in pieno lockdown ha deciso di investire su di sé per ri-partire con una marcia in più. La marcia l’hanno scelta loro, MaMaStudiOs...

treedom-share-company-profile

RESTI-TUENDO

Oggi abbiamo regalato a Sandro il nostro primo albero di Cacao Esistiamo grazie all’energia che il nostro pianeta ci regala lo abbiamo sfruttato lo stiamo sfruttando continuamente abbiamo visto stiamo vedendo senza poter pre-vedere Qualcosa però possiamo fare: «ristabilire, ricostruire, ridare». In occasione della messa online del nuovo shop...