Google Maps è diventato a pagamento

maps

Dal 16 Luglio 2018 Google Maps è diventato a pagamento, il costo del servizio si basa sul numero di utenti che visitano la pagina con la tua Google map.
E’ obbligatorio collegare al proprio account un carta per la fatturazione mensile, molti si sono già indignati sui forum, tuttavia è anche vero che il limite gratuito di accessi giornalieri alla Google map è di ben 25.000 utenti, superata la soglia il costo scatta a 0,5 dollari per giorno.

In questa pagina è possibile trovare prezzi e simulatore di accessi.

Per i siti web che non si adeguano comparirà sulla Google map un messaggio di utilizzo per i soli sviluppatori.

Non è la prima volta che da Mountain View si alza il solito polverone.
Un po’ di clamore
qualche notizia
gioie e dolori,
siamo liberi sul web?

Matteo Mannucci

Informatico Umanista
Digital Designer & Developer
Poeta

Potrebbero interessarti

bekky-bekks-ZqChCR-svzc-unsplash(1)

Nei momenti difficili…chi rilancia?

Si chiamano… Massimo, Michela, Sandro, Arianna, Ruben, Silvia, Samanta e i ragazzi della Compagnia del Teatro Povero di Monticchiello (Siena). Questi sono i nomi di chi in pieno lockdown ha deciso di investire su di sé per ri-partire con una marcia in più. La marcia l’hanno scelta loro, MaMaStudiOs...

treedom-share-company-profile

RESTI-TUENDO

Oggi abbiamo regalato a Sandro il nostro primo albero di Cacao Esistiamo grazie all’energia che il nostro pianeta ci regala lo abbiamo sfruttato lo stiamo sfruttando continuamente abbiamo visto stiamo vedendo senza poter pre-vedere Qualcosa però possiamo fare: «ristabilire, ricostruire, ridare». In occasione della messa online del nuovo shop...